Caricamento Eventi

« Tutti gli eventi

TECNICHE DI COLORAZIONE PER I POLIMERI

11 aprile 2018 - 12 aprile 2018

La colorazione delle materie plastiche con riferimento all’ utilizzo di masterbatch. La prima parte del corso è dedicata alla definizione del concetto di colore e di spazio cromatico con riferimento alle più recenti normative nazionali ed internazionali (norme UNI). Il problema della “costanza del colore” e del metamerismo in particolare per la definizione di capitolati di accettazione/fornitura. La seconda parte é dedicata alle tematiche connesse alla colorazione dei materiali polimerici, con riferimento all’additivazione di coloranti/pigmenti, per evidenziare pregi e difetti delle sostanze coloranti e delle “tecniche” di colorazione con particolare attenzione ai masterbatch.

DESTINATARI

Il corso è rivolto a tecnici coloristi o di controllo qualità delle aziende che trattano materie plastiche colorate (compound, film, flaconi, imballaggi per cosmetici ecc.) e che devono conoscerne le proprietà ottiche e colorimetriche nonché definire capitolati di fornitura e/o di accettazione.

 

PROGRAMMA DELL’ATTIVITÀ FORMATIVA

Primo giorno

  1. Concetti generali sul colore: fisiologia, psicologia, effetti visivi, influenza del “contorno”
  2. colorimetria: meccanismo della visione, sintesi additiva e sottrattiva, colore dei corpi, sensibilità al colore dell’occhio ecc.
  3. illuminanti standard, costanza del colore e metamerismo
  4. spazi del colore CIE 1931, CIELAB, CMC(l:c), LABmg, CIEDE2000
  5. norme UNI sulla “valutazione/comunicazione del colore” (compensazione del gloss – UNI 10623:1998; campione di riferimento secondario – UNI 10701:1999)
  6. strumentazione utilizzata per la valutazione dei vari aspetti del colore (riflessione, trasmissione, traslucenza, “haze” ecc.)

Secondo giorno

  1. Colore e colorazione: generalità e definizioni (colorante, pigmento, miscela o preparazione pigmentaria, masterbatch)
  2. colorazione dei polimeri termoplastici: pigmenti in polvere, paste, compound, masterbatch
  3. sostanze coloranti: pigmenti inorganici, pigmenti organici, coloranti plastosolubili (caratteristiche colorimetriche, proprietà chimico-fisiche ed eco-tossicologiche, con riferimento al Regolamento REACH)
  4. masterbatch: la dispersione del pigmento, le tipologie dei polimeri (polari, apolari), le tecnologie di produzione (processo continuo o discontinuo)
  5. proprietà caratteristiche di un masterbatch: aspetti reologici, stabilità (calore, luce), migrazione, metameria, interazione con altri componenti, distorsioni e ritiri.

Ad integrazione del corso, CESAP eroga anche “le principali prove di laboratorio e l’interpretazione dei risultati” basato su esempi sperimentali e su prove svolte in laboratorio in cui tratta le caratteristiche di un materiale polimerico al fine di individuare quello utilizzato in una determinata applicazione.

ORARI DEL CORSO

Dalle 9.00 alle 17.00.
Si precisa che i primi 10 minuti del corso saranno dedicati alla presentazione del corso, dei partecipanti e di CESAP.


Condizioni di partecipazione e quota iscrizione

Dettagli

Data:
11 aprile 2018
12 aprile 2018
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , ,

Luogo

CESAP
Via Velleia 4
Monza, MB 20900 Italia
+ Google Maps