La nostra proposta

LA NOSTRA PROPOSTA

La trasformazione digitale sta sconvolgendo i tradizionali paradigmi competitivi e, con l’avvento di nuove tecnologie e modelli di business potenzialmente disruptive, forza ancor più le aziende a sviluppare la propria azione strategica sia su programmi a medio-lungo raggio che su azioni di breve termine.

Le opportunità offerte dalle tecnologie all’avanguardia sono smisurate; nella ricerca continua del miglioramento in termini di efficienza e prestazioni dei propri processi, è ormai irrinunciabile cogliere l’occasione per innovare significativamente il proprio modello di business, governandone con piena consapevolezza il cambiamento.

La più recente globalizzazione della conoscenza tecnica di alto livello e l’esplosione del fenomeno «start-up» hanno portato un nuovo modello di innovazione, aperto, basato sulla collaborazione all’interno di un eco-sistema di partner quali università, centri di ricerca, fornitori, clienti, start-up e addirittura competitor.

In questo scenario di open innovation diventa fondamentale potersi adattare dinamicamente a mercati in rapidissima evoluzione; a tale scopo assume importanza primaria, oltre al know-how, anche il know-where, vale a dire la capacità di identificare i migliori partner strategici a cui rivolgersi.

Nel settore manifatturiero, il percorso della trasformazione digitale è accompagnato in questa fase dal programma Industria 4.0, che costituisce contemporaneamente (specie nei Paesi dalle economie mature) un passaggio obbligato, una sfida e anche una opportunità grazie alla creazione dei vari DIH, Digital Innovation Hub, e Competence Center, nell’ambito della iniziativa europea I4MS (ICT Innovation for Manufacturing SMEs).

In tale contesto Cesap si propone quale cerniera tra i due modelli, potendo rappresentare da un lato la “porta” di accesso per le imprese al mondo di Industria 4.0, una vera e cinghia di trasmissione dell’innovazione, attraverso la messa a disposizione di servizi utili ad introdurre tecnologie 4.0 e sviluppare progetti di trasformazione digitale; dall’altro l’advisor tecnologico preferenziale, soprattutto per le PMI, con l’obiettivo di favorire la sperimentazione e l’implementazione di nuove tecnologie, la formazione di giovani risorse e l’accrescimento delle competenze dei lavoratori anche già esperti attraverso la formazione 4.0.

La tecnologia permette certamente di potenziare processi già esistenti e/o di migliorare le prestazioni, ma è opportuno sfruttare al massimo la loro capacità di trasformare ciascuna impresa e le persone che in essa operano, puntando a valorizzare ancor più le capacità di queste ultime nel rinnovato modello produttivo. Fondamentale risulta quindi il coinvolgimento delle Risorse Umane in tale percorso, con gli opportuni investimenti, sia per quanto riguarda le technicality (o hard skills), che le abilità trasversali, comportamentali e relazionali (o soft skill), in quello che si preannuncia come un radicale mutamento produttivo e culturale, di cui le risorse stesse saranno i veri promotori.

In questo scenario, Cesap ha deciso di reinventare quindi la proposta formativa sulla base della relazione:

INNOVAZIONE → SVILUPPO COMPETENZA → VALORE

con l’obiettivo di proporsi come key partner per il Knowledge Management & Development, con percorsi utili ad alimentare la conoscenza, il capitale umano e lo sviluppo di nuove professionalità il più possibile rispondenti alle mutate esigenze delle organizzazioni che approcciano una fase di cambiamento e innovazione tecnologica dei propri processi.

Per avvalorare ulteriormente la proposta, già nel 2017 è stato creato lo Yūshū Sentā, Centro di Eccellenza unico nel suo settore, coniugando il Plastics Smart Hub 4.0, indirizzato all’approfondimento delle tematiche relative a materiali, tecnologie industriali e metodologie di Operational Excellence, con la creazione della prima OpEx Academy nazionale espressamente dedicata al settore della chimica, della trasformazione delle materie plastiche, della gomma e della carta/cartone, con la prestigiosa partnership del MIP, la Graduate School of Business del Politecnico di Milano.

Questa innovativa realtà vuole fungere da incubatore e catalizzatore per la creazione di valore nelle aziende, attraverso l’offerta di percorsi formativi e attività consulenziale mirati al miglioramento dei processi industriali, ulteriormente avvalorata dal patrimonio di esperienze e competenze non comuni sviluppate in questi settori industriali dal nostro team di docenti ed esperti. Inoltre lo straordinario e nuovissimo parco tecnologico del Centro (rigorosamente rispondente alle logiche Industria 4.0), l’ortodossia metodologica del Lean Six Sigma (con il prestigioso accreditamento internazionale IASSC, la International Association for Six Sigma Certification) e le prestigiose partnership tecnologiche e scientifiche, completano il quadro di una realtà unica nel suo settore.

In una proposta così ampia non potevano infine mancare i temi della Sostenibilità e dell’Efficienza Energetica, ampiamente trattati attraverso dedicati percorsi e piattaforme formative, a ulteriore conferma della completezza della offerta e della validità del progetto.

PROGETTI DI RICERCA EUROPEI

CESAP ha partecipato ed è in grado di partecipare a progetti di ricerca finanziati dalla commissione Europea.
I NOSTRI PARTNER