Eventi

TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA

Il percorso formativo è finalizzato a sviluppare le conoscenze del partecipante sul sistema di incentivazione ai fini della presentazione della richiesta di incentivo.

PROGRAMMA DELL’ATTIVITÀ FORMATIVA

• Le regole del meccanismo di incentivazione.
• Obblighi di risparmio di energia primaria in capo ai soggetti obbligati.
• Soggetti istituzionali coinvolti: GSE e GME.
• Le norme che regolano il sistema dei TEE.
• Analisi dei contenuti del D.M. 11-01-2017.
• Linee Guida per la preparazione, l’esecuzione e la valutazione dei progetti di efficienza energetica.
• Soggetto proponente e soggetto titolare del progetto.
• Requisiti dei soggetti.
• Contratto tipo.
• Metodi di valutazione e certificazione dei risparmi.
• Dimensione minima dei progetti.
• Come determinare il consumo di baseline e il consumo di riferimento.
• Data di avvio della realizzazione del progetto e data di prima attivazione.
• Come determinare il periodo di monitoraggio di una RC o RS.
• Chiarimenti operativi per la presentazione dei progetti a consuntivo PC.
• Chiarimenti operativi per la presentazione dei progetti standard PS.
• Documentazione da trasmettere per la verifica e certificazione dei risparmi
• Tipi di interventi e vita utile.
• Il cambio di titolarità dei progetti di efficienza energetica.
• Corrispettivi per la copertura dei costi operativi.
• Cumulabilità.


MERCATI ENERGETICI E ACQUISTO DELL’ENERGIA

Il corso ha l’obiettivo di sviluppare le conoscenze afferenti i mercati energetici, le modalità di acquisto dell’energia, le opportunità e i rischi da affrontare.

PROGRAMMA DELL’ATTIVITÀ FORMATIVA

– Struttura e regole del mercato dell’energia (power&gas). La liberalizzazione del mercato.
– Produzione e importazione, trasmissione e dispacciamento, distribuzione e vendita.
– Attori e ruoli: ARERA, TERNA, GME, CSEA, distributori e società di vendita.
– Deliberazioni ARERA: quadro di sintesi dei principali provvedimenti.
– I mercati dell’energia.
– Determinazione del prezzo di equilibrio dell’energia elettrica.
– La struttura tariffaria dell’energia: componenti tariffarie.
– Composizione della tariffa dell’energia e peso relativo delle singole componenti.
– La bolletta dell’energia: cosa controllare.
– Modalità di acquisto dell’energia: criteri di valutazione delle offerte.
– La disciplina delle penali per prelievi di energia reattiva.
– Cabine elettriche. Requisiti di adeguatezza e CTS.
– Energivori: quadro di sintesi dei principali provvedimenti. La dichiarazione annuale.
– Officina elettrica: requisiti e obblighi.
– La disciplina delle accise.
– Le accise agevolate.