Eventi

CORSO BASE SUI POLIMERI

Nozioni di base sui materiali plastici: struttura, definizioni e proprietà, additivi vari e classificazione per famiglie.

DESTINATARI

Progettisti, tecnici di laboratorio e produzione, assicuratori qualità, utilizzatori di manufatti

PROGRAMMA DELL’ATTIVITÀ FORMATIVA

1. definizione di macromolecola e polimero
2. definizione di omopolimero e copolimero, termoplastico e termoindurente
3. concetto di visco-elasticità
4. polimeri amorfi e semicristallini
5. temperature di fusione e di transizione vetrosa
6. fluidità: come si misura, perché può essere un indice di degradazione del materiale, come influenza la trasformazione del materiale e le proprietà dei manufatti
7. Panoramica su rinforzi, cariche e additivi presenti nei polimeri
8. Cenni sulle principali famiglie polimeriche
CESAP organizza corsi che consentono approfondimenti sulle diverse proprietà dei polimeri, soffermandosi su aspetti che attengono alla progettazione, alla scelta più appropriata dei materiali in funzione dei manufatti da produrre, alle prove di laboratorio necessarie per una completa caratterizzazione dei materiali.

ORARI DEL CORSO

Dalle 9.00 alle 17.00.
Si precisa che i primi 10 minuti del corso saranno dedicati alla presentazione del corso, dei partecipanti e di CESAP.



Condizioni di partecipazione e quota iscrizione

CONTROLLO QUALITA’ NELL’ESTRUSIONE DI TUBI E PROFILI – ANALISI DIFETTI E RICERCA SOLUZIONE

Come migliorare l’approccio alla individuazione e valutazione delle difettosità più ricorrenti nell’estrusione di tubi e profili, analisi delle problematiche di processo, identificazione delle principali cause dei difetti e dei possibili rimedi.

DESTINATARI

Tecnologi di processo, assicuratori qualità, operatori macchina esperti, attrezzisti.

PROGRAMMA DELL’ATTIVITÀ FORMATIVA

  • Principali conoscenze necessarie per l’individuazione dei fenomeni che provocano le difettosità nei processi di estrusione di tubi e profili
  • rilevazione sistematica dei dati essenziali nell’analisi del processo di estrusione, correlando le difettosità in funzione della loro ciclicità o sporadicità
  • classificazione dei difetti riscontrabili in fase di estrusione di tubi e profili
  • problemi di portata: variazioni cicliche lente, veloci o casuali
  • problemi di instabilità delle condizioni di esercizio (temperature, pressione, potenza assorbita) e problemi di usura viti/cilindro.
  • problemi estetici e funzionali di tubi e profili: presenza di geli o infusi, punti neri, dispersione non uniforme degli additivi (coloranti, stabilizzanti, scivolanti ecc).

Disponibili a catalogo anche corsi che analizzano il processo di estrusione monovite e bivite, per approfondire aspetti tecnici e tecnologici, oltre che modelli di simulazione.



Condizioni di partecipazione e quota iscrizione

IL PROCESSO DI ESTRUSIONE – PRINCIPI DI BASE

Il corso intende fornire le nozioni base del processo di estrusione, dall’ analisi dell’ impianto alla fasi e variabili principali del processo

DESTINATARI

Tecnici di progettazione, assicuratori qualità, operatori impianto.

PROGRAMMA DELL’ATTIVITÀ FORMATIVA

  1. il concetto di estrusione
  2. proprietà delle materie plastiche fondamentali per la comprensione del processo di estrusione
  3. macchine ed apparecchiature ausiliarie di una linea di estrusione
  4. organi fondamentali di un estrusione e loro funzione
  5. differenze fondamentali tra estrusori monovite e bivite
  6. zone funzionali di un estrusore: alimentazione, trasporto solido, fusione e miscelazione
  7. processo di estrusione: variabili controllabili
  8. influenza delle variabili controllabili sul prodotto finito
  9. cenni sulle cause dei difetti e relative soluzioni.

Sono presenti nel catalogo corsi specialistici indirizzati agli operatori dei reparti di estrusione e ai tecnici per approfondire le problematiche dell’estrusore monovite e bivite.



Condizioni di partecipazione e quota iscrizione