LEAN SIX SIGMA

La metodologia Lean Six Sigma permette di coniugare i benefici intrinsechi delle due metodologie:

  • Lean Production: focalizzato sulla eliminazione degli sprechi e sulla ottimizzazione delle risorse nei processi produttivi. Si concentra essenzialmente sulla creazione di valore con il minor lavoro possibile. È una filosofia di gestione che deriva soprattutto dalla Toyota e dal suo Toyota Production System (TPS), rinomato per il suo continuo impegno nell’eliminazione dei sette sprechi identificati da Taichi Ohno.
  • Six Sigma: focalizzato sulla variabilità e sulla riduzione dei difetti di processo, consiste in un programma di gestione della qualità basato sul controllo dello scarto quadratico medio che ha lo scopo di portare la qualità di un prodotto o di un servizio ad un livello di assoluta eccellenza (ammesse non più di 3, 4 parti difettose per milione). Introdotto per la prima volta dalla Motorola nella seconda metà degli anni Ottanta, si diffuse ad altre importanti compagnie, come General Electric, Toyota, Honeywell e Microsoft.

Un’efficace adozione della metodologia Lean Six Sigma è in grado di garantire da un lato il miglioramento della qualità di prodotti o servizi, eliminando i difetti di produzione e tenendo sotto controllo i problemi correlati alla deviazione standard dei processi (6 ơ), dall’altro la riduzione degli sprechi, l’ottimizzazione delle risorse e la creazione di valore per il cliente, oltre al mantenimento del livello di qualità raggiunto, grazie al concetto di miglioramento continuo (Kaizen).

L’attuazione della metodologia Lean Six Sigma prevede l’applicazione delle cinque fasi DMAIC, che Cesap ha rivisto nella metodologia Digital DMAIC nell’era di Industria 4.0:

I PRINCIPALI BENEFICI DELLA METODOLOGIA LEAN SIX SIGMA

Grazie all’applicazione combinata di principi e strumenti appartenenti alle due metodologie, Lean e Six Sigma, sono molteplici i vantaggi per l’azienda in termini di aumento di produttività e di redditività. Statisticamente i benefici economici per le aziende che adottano correttamente la metodologia Lean Six Sigma sono valutabili in almeno il 2-3% del valore del fatturato, con punte oltre il 10%.

Di seguito solo alcuni tra i più ricorrenti benefici derivanti da una efficace applicazione della metodologia:

  • Aumento della qualità del prodotto: aspetto direttamente percepito dal cliente
  • Miglioramento del servizio al cliente: aspetto direttamente percepito dal cliente
  • Diminuzione del costo del prodotto: possibilità di maggior margini e/o riduzione prezzi
  • Incremento di efficienza dei processi: definizione e applicazione di nuovi standard operativi con conseguente ottimizzazione dei flussi di lavoro
  • Maggior coinvolgimento e partecipazione del personale: miglioramento generale delle condizioni di lavoro con conseguente incremento di soddisfazione e produttività del personale operativo.
  • Vantaggio competitivo: la riduzione del costo per prodotto porta un potenziale vantaggio rispetto alla concorrenza

COME ACQUISIRE LE COMPETENZE SULLA METODOLOGIA LEAN SIX SIGMA:
I LIVELLI DI CERTIFICAZIONE

Per adottare correttamente la metodologia Lean Six Sigma è necessario innanzitutto acquisire adeguata conoscenza dei principi e strumenti e successivamente saper applicare concretamente quanto appreso nella propria realtà aziendale: risulta quindi vantaggiosa la scelta di percorsi formativi sulla metodologia Lean Six Sigma nei quali è prevista l’integrazione con simulazioni, esercitazioni concrete e gestione di progetti aziendali.

Questa tipologia di approccio formativo permette infatti un maggiore coinvolgimento e la possibilità di applicare praticamente sin dalla fase di formazione quanto appreso su tali metodologie con la supervisione e l’affiancamento di tutor.

La formazione sul Lean Six Sigma è organizzata secondo un modello che prende spunto da quello del Six Sigma; esistono infatti diversi livelli di certificazione che prevedono l’acquisizione di specifiche competenze, contraddistinte dalle seguenti denominazioni: white/yellow/green/black/master black/executive master black belt.

Affinché la formazione sulla metodologia Lean Six Sigma si concretizzi in un efficace progetto di cambiamento e di miglioramento è necessaria tuttavia una dichiarata sponsorship da parte della Direzione aziendale, ed un ampio coinvolgimento dell’organizzazione.

Prossimi corsi

    LEAN SIX SIGMA – GREEN BELT: L’obiettivo del corso è fornire un quadro completo dell’approccio DMAIC per affrontare progetti...
    CESAP srl
    Via velleia, 4
    Monza, MB 20900 Italia
    + Google Maps
    LEAN SIX SIGMA – YELLOW BELT: L’obiettivo del corso è fornire un quadro essenziale dell’approccio DMAIC (Define, Measure, Ana...
    Via velleia, 4
    Monza, MB 20900 Italia
    LEAN SIX SIGMA – GREEN BELT: L’obiettivo del corso è fornire un quadro completo dell’approccio DMAIC per affrontare progetti...
    CESAP srl
    Via velleia, 4
    Monza, MB 20900 Italia
    + Google Maps
    LEAN SIX SIGMA – YELLOW BELT: L’obiettivo del corso è fornire un quadro essenziale dell’approccio DMAIC (Define, Measure, Ana...
    Via velleia, 4
    Monza, MB 20900 Italia

Corsi già svolti e in fase di nuova programmazione

    LEAN SIX SIGMA – BLACK BELT: L’obiettivo del corso è fornire un quadro completo dell’approccio DMAIC, focalizzato sulle meto...
    Via velleia, 4
    Monza, MB 20900 Italia

Calendario 2019

Per la pianificazione completa scarica il calendario 2019.

Operational Excellence